Dall'Erasmus Welcome Week all'Erasmus Welcome Day

Lunedì, 5 Ottobre 2015

SASSARI. Non uno, ma sette giorni: il Benvenuto Erasmus dell'Università di Sassari si moltiplica in tanti eventi diversi, tutti finalizzati ad accogliere gli studenti stranieri che si accingono a studiare nell'Ateneo turritano e a favorire l'integrazione. Il culmine si raggiungerà venerdì 9 ottobre in aula Magna alle 18.00 con la serata del benvenuto ufficiale.

Gli eventi della settimana. L'associazione ESN - Erasmus Student Network, promotrice della manifestazione assieme all'Università di Sassari e all'Ersu, ha inaugurato oggi la Welcome Week con il City Game, a metà tra la caccia al tesoro e la visita guidata della città. Un gioco per rompere il ghiaccio, conoscere gli studenti stranieri e non che frequentano l'Ateneo, futuri compagni di viaggio nell'avventura Erasmus appena cominciata negli scenari caratteristici, tutti da scoprire, offerti dalla città di Sassari. L'Erasmus Welcome Week prosegue domani, martedì 6 ottobre, con l'Italian Night. Mercoledì 7 ottobre, grazie alla collaborazione del CUS Sassari, è in programma un pomeriggio all'insegna dello sport nei moderni impianti di San Giovanni, dove gli studenti potranno sperimentare diverse discipline, come il tiro con l'arco e la scherma. La settimana si concluderà con un tandem linguistico e una gita con visita guidata al sito archeologico di Monte d'Accoddi, dove la folta comitiva degli studenti Erasmus potrà recarsi grazie al servizio offerto dall'Azienda Trasporti Pubblici (ATP) di Sassari.

I numeri. Quest'anno sono circa 120 gli Erasmus in mobilità in entrata per fini di studio previsti per il primo semestre (+ 20% rispetto al 2014-15, quando furono 98). Ad essi si devono aggiungere 18 Erasmus incoming in mobilità per tirocini (erano 14 l'anno scorso) e i 30 studenti provenienti dalle università del Maghreb di Tunisia, Algeria e Marocco, iscritti a diversi corsi di laurea dell'Ateneo nel quadro degli accordi promossi dall'Unione delle Università del Mediterraneo (Unimed), in collaborazione con la Fondazione Banco di Sardegna.

L'Erasmus Welcome Day. Venerdì 9 ottobre si terrà il classico "Erasmus Welcome Day", il benvenuto istituzionale che l'Ateneo di Sassari rivolge tutti gli anni agli studenti stranieri in entrata. La cerimonia si svolgerà in Aula Magna a partire dalle 18.00. In apertura sono previsti gli interventi di saluto del Magnifico Rettore, Prof. Massimo Carpinelli, del Sindaco di Sassari, Dott. Nicola Sanna, del Prof. Piero Sanna e del Prof. Giuseppe Moniello, Delegati del Rettore per la mobilità internazionale studentesca e per l'Erasmus, di Valentina Pintus e Mauro Pala, rispettivamente rappresentante locale e vice presidente dell'Associazione ErasmuSS- ESN Sassari. Coordinerà la serata la Presidente dell'Erasmus Student Network (ESN) Sassari, Alessandra Sechi. La cerimonia sarà animata dagli intermezzi musicali offerti dagli allievi del corso di Jazz del Conservatorio "Luigi Canepa", dai tenores del Coro di Abbasanta e dal duo "Chitarra Erasmus" degli studenti spagnoli, Berto e Adrià. Saranno presenti i componenti del Comitato Erasmus d'Ateneo, la prof.ssa Elena Sanna Ticca, Garante degli studenti stranieri e le delegazioni accademiche dei tredici Dipartimenti, che al termine della serata, negli stand allestiti nel loggiato del Palazzo centrale, daranno il benvenuto ciascuna ai propri studenti incoming.

L'Erasmus Welcome Day e l'Erasmus Welcome Week sono organizzati dall'associazione ESN-Erasmus Student Network sezione di Sassari, in collaborazione con il Comitato Erasmus di Ateneo e l'Ufficio Relazioni Internazionali, con il contributo dell'ERSU.