Riconoscimento Certificazioni linguistiche internazionali

Riconoscimento Certificazioni linguistiche internazionali – Approvato dal Consiglio direttivo CLA del 15.04.2021

Il CLA ha predisposto una tabella – puramente indicativa – con le principali certificazioni linguistiche internazionali e le relative equipollenze con i livelli del Consiglio d’Europa. La tabella tiene conto delle indicazioni e dei criteri di qualità per l’individuazione delle certificazioni internazionali espressi dall’AICLU (Associazione Italiana Centri Linguistici Universitari).

Poiché il riconoscimento delle certificazioni internazionali compete ai singoli Corsi di Studio, gli studenti in possesso di una certificazione internazionale tra quelle elencate in tabella devono richiederne il riconoscimento direttamente al proprio Corso di Studio. Ciascun Corso di Studio è altresì responsabile della definizione della valutazione (idoneità o voto in trentesimi) da attribuire. Per un parere in merito alla definizione del voto in trentesimi, si consiglia di rivolgersi al docente dell’insegnamento di lingua straniera a cui la certificazione fa riferimento. Si raccomanda inoltre di attribuire il voto massimo per le certificazioni di livello superiore a quello previsto dall’insegnamento per il quale si richiede il riconoscimento. Nel rispetto della normativa, ciascun Corso di Studio potrà anche riconoscere autonomamente la validità di certificazioni e attestati non inclusi in questa lista; in tal caso, il CLA si rende disponibile a esprimere un parere in merito.

Dando seguito alle indicazioni dell’AICLU in merito all’obsolescenza delle competenze, per cui un certificato emesso dopo un determinato periodo di tempo può non corrispondere al livello di competenza attuale dello studente, fatta salva l’autonomia di ciascun Corso di Studi, si ritiene che la validità temporale della certificazione per la convalida del titolo non possa essere superiore ai due anni solari dalla data di emissione del certificato.