Regolamento d'uso dei segni distintivi e di concessione del patrocino

L’uso dei segni distintivi

L’uso del sigillo storico, del marchio e logotipo o degli altri segni distintivi dell’Università è riservato all’Ateneo, ai suoi organi di governo e alle strutture di ricerca, didattiche, amministrative e di servizio previste dallo Statuto, le quali sono tenute ad avvalersene in relazione alle loro attività istituzionali, di promozione e in ogni altro ambito ove sia necessario identificare con chiarezza l’Università degli Studi di Sassari quale autore o fonte di elaborati di vario tipo nonché quale promotore di iniziative a carattere istituzionale, scientifico e culturale.

Per tutti i dettagli consulta il regolamento.

Il patrocinio dell'Ateneo

Il patrocinio può essere concesso sia in relazione ad una iniziativa specifica, sia in relazione a  gruppi di iniziative ed ha validità esclusivamente per la finalità e la durata dell’iniziativa di riferimento.

I soggetti che possono presentare richiesta di concessione del patrocinio sono: enti locali singoli o associati, enti pubblici che svolgono attività di interesse per la comunità locale e aziende pubbliche di servizi alla persona; enti, associazioni, comitati, fondazioni e altre organizzazioni a carattere scientifico, culturale, educativo, sportivo, economico e sociale, di interesse locale, che operino senza fine di lucro; altri organismi no profit; altri soggetti pubblici o privati che svolgono attività attinenti le competenze e l’ambito di intervento dell'Ateneo.

Per i dettagli consulta il regolamento.